. 

HOME PAGE   ALBO D'ORO
del MCF
  CONTATTACI   FORUM
  L'ASSOCIAZIONE   STATUTO DEL
MCF
  ADERIRE AL
MCF
 
DELEGATI E
AMMINISTRAZIONE
  CAMPIONATI   REGOLAMENTI   GLI ANELLI
  STANDARD DELLA
MARANS
  I DIFETTI   SILHOUETTE  
LE VARIETA'   L' UOVO   COLORAZIONE
DELLE UOVA
  GENETICA
  STORIA   DOCUMENTI   BOLLETTINI
UFFICIALI
 
SONDAGGI   ALBUM FOTOGRAFICO   PICCOLI
ANNUNCI
  PUBBLICAZIONI 
  SANITA'   IL LIBRO    VARIE
SULL'ALLEVAMENTO
 
F.A.Q   LA CITTA' DI
MARANS
  ALTRI SITI  

GLOSSARIO

  CARTA DEGLI
ALLEVATORI
  LISTA DEGLI
ALLEVATORI
     

 

LO STANDARD UFFICIALE DELLA MARANS

Champion Coucou-argenté 2000 M. Beneteau

Champion Nero-ramato 2000 M. Crépeau

A- Generalità

Origine

Marans , vicino all'Atlantico, nei pressi di La Rochelle (France)

Uova da covare

Molto grosse, 65 grammi circa nella pollastra, da 70 a 80 grammi nell'adulta. Guscio molto scuro, extra-rosso.

Diametro degli anelli

Gallo : 22 mm; Galina : 20 mm

Peso

Gallo : da 3,5 a 4 kg; Gallina: da 2,6 a 3,2 kg; Galletto: da 3 a 3,5 kg;
pollastra: da 2,2 a 2,6 kg

 

B – Tipo e caratteristiche ricercate

Pollo molto forte, di altezza media, che dà l'impressione di robustezza e di rusticità, senza pesantezza, piumaggio molto aderente. Da ricercare la produzione di uova molto grosse ed  extra-rosse.

 

C – Standard

 

Aspetto generale

 

Gallo

Corpo

forte, molto allungato, largo soprattutto alle spalle ; spalle portate piuttosto alte.

Collo

lungo, molto forte, con tendenza a flettersi in alto verso il cranio. Mantellina composta da piume lunghe ed abbondanti che coprono bene le spalle.

Dorso

lungo, piatto, leggermente inclinato all'indietro.

Sella

larga, un pò rilevata, ma senza cuscino, guarnita di numerose lancette.

Pettorina

forte, larga.

Addome

ben sviluppata.

Ali

molto core, accostate al corpo.

Coda

forte alla base, molto corta, leggermente rilevata, senza oltrepassare i 45 °.

Testa

media, piuttosto forte, leggermente appiattita ed allungata.

Cresta

Semplice, di taglia media, tessitura un pò grossolana. Denti profondi ed appuntiti, ben separati; il lobo posteriore non tocca la nuca.

Bargigli

medi, rossi, tessitura fine.

Orecchioni

medi, allungati, rossi.

Faccia

rossa, liscia o con un leggero piumino.

Occhi

vivi, con iride rosso aranciata.

Becco

Molto forte, leggermente ricurvo, di colore corno.

Cosce

forti, senza sbuffi e senza manicotti.

Tarsi

medi, impiumati o leggermente impiumati, di colore bianco rosato per tutte le varietà tranne nella gallina nero unito e nero ramato nelle  quali sono grigi più o meno scuri. 4 dita lunghe e ben separate di cui l'esterno è talvolta impiumato. Unghie bianche o corno più o meno scuro.

 

Gallina

 

Di postura meno alta del gallo. Il corpo largo, forte è piuttosto lungo che arrotondato ; linea del dorso meno inclinata di quella del gallo : Coda piccola e serrata. Addome ben sviluppato. Cresta fine , dritta o inclinata nella sua parte posteriore.

 

Colorazioni del piumaggio

 

Varietà Nero-ramato

(ramato: nè giallo, nè mogano)

Gallo

Piumaggio nero con parure ramata, lancette della mantellina e delle reni largamente bordate di rosso ramato, pettorina nera o leggermente macchiata di rosso, barratura e specchio dell'ala ben neri.

Gallina

Piumaggio nero senza troppi riflessi ; mantellina ramata; pettorina nera o leggermente macchiata di rosso.

 

Varietà Cucù-argentato

Gallo

Piumaggio cucù molto più chiaro nell'insieme di quello della gallina con qualche volta dei riflessi paglierini sulla parure.

Gallina

Piumaggio cucù molto scuro, disegno grossolano, senza barre regolari ; mantellina più chiara ; sottocolore da grigio a grigio chiaro.

 

Varietà Cucù-dorato

 

stesso piumaggio della varietà cucù argentato, ma con le parti bianche rimpiazzate da una tinta dorata.

 

Varietà Bianca

 

Piumaggio bianco puro, preferibilmente ; ma la mantellina, le spallette e le lancette possono avere dei riflessi paglierini nel gallo.

 

Varietà Frumento

Gallo

Testa, mantellina, lancette, da rosso oro a rosso bruno. Copritrici delle ali rosse, le grandi copritrici dell'ala formano una barra dell'ala nera. Le remiganti sono nere bordate di bruno all'esterno. Le remiganti secondarie a barbe interne nere e barbe esterne brune che formano lo specchio (triangolo) bruno. Pettorina nera e parte inferiore nerastra.

Gallina

Testa e mantellina da rosso oro a bruno ; possibile qualche marcatura nera. Dorso, codrione e copèritrici delle ali di colore frumento (grano). Rachide delle piume chiaro ed il bordo può essere più chiaro. Piume della coda e delle remiganti nere con bordatura brune. Pettorina e parte inferiore crema. Sottocolore biancastro.

 

Varietà Bianco-ermellinato-nero

 

Piumaggio bianco ; mantellina ermellinata ; Remiganti e timoniere miste di nero e bianco; sotto piumaggio bianco.

 

Varietà Nera

 

Piumaggio interamente nero

 

Varietà Fulva a coda nera

Gallo

L'insieme del piumaggio è fulvo sostenuto o bruno rossastro. Testa e mantellina un pò più chiara fulvo dorato, come le lancette, ma queste ultime di una tonalità un pò più sostenuta. Tracce di disegno nero possibili all'estremità della mantellina. Le spalle e le copritrici delle ali sono più scure, di colore rosso mogano molto sostenuto e profondo. Remiganti pimarie a barbe esterne nere bordate di fulvo. Remiganti secondarie a barbe interne nere fin quasi all'estremità. Coda nera talvolta con delle listature brune. Sottocolore salmone tollerato molto leggermente fumée. Tarsi bianchi rosati.

Gallina

L'insieme del piumaggio è fulvo sostenuto, uniforme e con la tonalità tra mantellina e spalle meno contrastata che nel gallo. Testa e mantellina fulve dorate con fiamme nere sulle piume inferiori. più pronunciate che nel gallo. Coda bnera a timoniere bordate di bruno. Remiganti, sottocolore e tarsi come nel gallo.

 

Altri colori

 

Certe varietà, in corso di omologazione, potrebbero essere apprezzate a condizione che si tratti di varietà precise sul piano genetico e che si presentino conformi nella colorazione.
Esempi : slmone-dorato, nero-argentato, blu-ramato…

 

Difetti gravi

Mancanza di massa (taglia). Orecchioni bianchi o gialli. Occhi troppo chiari o neri. Tarsi non impiumati, neri o gialli. Portamento del corpo troppo rilevato o triangolare. Corpo orizzontale o sbilanciato in avanti.

Varietà Bianca

piume colorate

Varietà Ermellinata

disegno slavato, listature doppie, cioè bianche bordate di nero. Riflessi dorati.

Varietà Cucù-argentato

piume verdi o fulve. Assenza di mantellina più chiara nel gallo o mantellina e lancette dorate.

Varietà Cucù-dorato

piume bianche

Varietà Frumento

gallo: pettorina macchiata di bruno. Assenza di specchio delle ali

 

gallina : Colore slavato sul dorso.

Varietà Nero-ramato

gallo : Specchio bruno sulle ali ; ogni traccia di colore diverso dal nero nelle remiganti.  Mantellina giallo paglia.

 

gallina : Disegni bruni sul corpo

Varietà Nera

Piume ramate o bianche

Varietà Fulva a coda nera

gallo : Presenza di nero nella pettorina. Sottocolore  fumée.

 

gallina : Colore troppo chiaro, slavato e soprattutto non uniforme

 

 

LA MARANS NANA

Standard e Varietà identici a quelli della razza grande.

Taglia la metà dell'altezza della razza grande

Diametro degli anelli. Gallo  : 16 mm gallina : 14 mm

Uova da covare : 40 gr guscio rosso molto scuro

Gallo : 1,1 kg

Gallina 900 gr

 

Commento del MCF:

Lo standard attuale della razza, corretto nel 1993 dal  Marans-Club de France, ha permesso di migliorare le diverse definizioni di Varietà in collaborazione con la Commissione degli Standard della SCAF.
Si deve notare che queste descrizioni ufficiali si astengono dall'abuso di dettagli eccessivi, aleatori e che di per sè diverrebbero pregiudizievoli per i giudici ufficiali durante lo svolgimento delle loro mansioni, ma per gli allevatori amatoriali e professionali  nel loro lavoro di selezione dei riproduttori

Inoltre le descrizioni del piumaggio, pur precise, restano sufficientemente tolleranti, per rispettare la Natura in quella dose di variabilità dei fenotipi che ella spesso impone all'interno di una stessa varietà di piumaggio.

Il colore Salmone-dorato, per esempio, può essere più o meno scuro nella mantellina delle galline. 

Essa si può mostrare più o meno rossa e più o meno fiammata di nero senza che questo metta in discussione l'appartenenza genetica degli animali alla varietà Salmone-dorato.

Lo stesso caso si pone per il colore Nero-ramato e le sue varianti come, ma in misura minore, per i soggetti Frumento, Fulvi etc.

Una ragionevole variabilità delle tonalità, che la Natura impone in una varietà pura, non deve essere considerata sistematicamente come una impurità genetica e quindi sanzionata.

Lo standard della Marans preserva nella sua terminologia una relativa flessibilità nell'interpretazione che si deve ammettere essere stata a suo tempo volontariamente favorita dal Marans-Club de France a scopo di  correzione della razza e per limitare gli errori di giudizio.

aderire al MCF

home page

ritorno ad inizio pagina

© (copyright) MCF 1991/2005
all rights reserved